Auguri! L’ATS della Montagna mette sotto l’albero un nuovo sito web

Cara lettrice, caro lettore

ritengo dicembre un buon momento per fare un breve bilancio del primo anno di vita dell’Agenzia Tutela della Salute della Montagna. Nel corso del 2016 l’ATS ha garantito, come indicato da Regione Lombardia, la direzione del Collegio dei Direttori, composto dai Direttori Generali di ATS Montagna, ASST Valtellina Alto Lario e ASST Valcamonica, realizzando un corposo lavoro di riorganizzazione delle funzioni sanitarie su un vasto territorio omogeneo e complesso su cui opera una pluralità di erogatori: 2 ASST, 2 Ospedali privati accreditati, diversi ambulatori specialistici accreditati e decine di strutture socio sanitarie rivolte ad anziani e pazienti fragili. 

Nel frattempo ATS ha continuato a garantire tutte le funzioni di vigilanza e controllo a tutela dei cittadini, dei consumatori e dei pazienti attraverso i servizi di prevenzione umana e veterinaria e gli organismi di controllo su strutture sanitarie e sociosanitarie. Ha organizzato altresì varie campagne sugli stili di vita, tra cui un impegnativo e appassionante “Ottobre in Rosa” dedicato alla prevenzione dei tumori femminili di cui si da conto su questo numero. Con i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di famiglia e le Farmacie sono stati avviati tavoli di confronto per la programmazione delle attività a valere per tutta l’ATS. Infine ATS ha organizzato e convocato le assemblee dei 167 comuni del territorio per dare il via ai nuovi organismi di rappresentanza dei Sindaci a livello dell’ATS e dei Distretti di Valtellina Alto Lario e Valcamonica con l’elezione dei rispettivi Presidenti e Vice Presidenti e dei componenti del Consiglio di Rappresentanza; a tutti loro colgo l’occasione per augurare un proficuo lavoro assicurando una piena disponibilità al confronto e alla collaborazione da parte della ATS.

A completamento di un anno davvero intenso comunico che in questi giorni va on line il nuovo sito web dell’Agenzia Tutela della Salute della Montagna, un sito che oltre a rispondere ai requisiti richiesti alle Pubbliche Amministrazioni sarà fruibile anche attraverso smartphone e tablet e che, grazie all’applicazione di specifici filtri di ricerca (in veste anche grafica), rappresenta la rete dei servizi sanitari e sociosanitari del territorio a garanzia di trasparenza ed equità di accesso per tutti i cittadini. Il sito verrà via via arricchito di informazioni al maturare delle linee di attività che nel 2017 verranno promosse da ATS nel quadro dell’evoluzione del sistema sanitario lombardo. Il 2017 sarà concentrato sulla presa in carico della cronicità: sono ormai approvate le “regole di sistema” regionali, in fase avanzata i progetti locali “pilota” costruiti con le ASST, in via di approvazione uno specifico provvedimento regionale. 

Nell’attesa dell’anno venturo e delle tante  e stimolanti novità, auguro a tutti un bellissimo Natale e un Nuovo Anno pieno di soddisfazioni.

Print Friendly, PDF & Email