Bilancio primo raduno Gruppi di Cammino

E’ stato un successo che ha sorpreso perfino gli organizzatori. Certo sperato e proprio per questo si è lavorato, ma una tale adesione già alla prima edizione del raduno dei Gruppi di Cammino non può che confortare l’ATS della Montagna e l’Amministrazione comunale di Sondalo da mesi impegnate per la messa a punto di una giornata che ha incassato una corale approvazione. Domenica 16 settembre di buon mattino al Centro Sportivo di Sondalo c’erano 350 camminatori e tutti si sono poi trattenuti anche per il pranzo e le attività pomeridiane: visite guidate al centro storico di Sondalo, al Museo dei Sanatori e al villaggio del Morelli. “Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata – commenta il Direttore Generale dell’ATS – e se questo è l’inizio non posso che ben sperare per le prossime edizioni”.  “Mi rincuora molto  – aggiunge il Direttore Sanitario – constatare quanto sia cresciuta nel corso degli anni  – grazie all’instancabile attività dell’ATS, coadiuvata da Comuni, Enti Locali, Associazioni e volontari – la cultura della prevenzione attraverso l’adesione a stili di vita sani e corretti. Un ringraziamento agli amministratori di Sondalo che hanno saputo cogliere tutti gli aspetti positivi di questo evento decidendo dunque di sostenere sul fronte organizzativo l’ATS della Montagna. Grazie anche a tutti i volontari ma soprattutto grazie ai meravigliosi 350 camminatori provenienti dalla provincia di Sondrio, dalla Valcamonica e dal Medio Alto Lario”. “Siamo molto felici di questa prima edizione del raduno dei gruppi di cammino – dichiara l’Assessore del Comune di Sondalo, Paolo Menini – siamo riusciti ad organizzare al meglio una bellissima giornata per tutti i partecipanti. Con l’ATS e l’APT si è lavorato a lungo per realizzare al meglio questa prima edizione e predisporre un programma completo che coniugasse la salute e il benessere del cammino, con la natura dei luoghi e le bellezze storiche del nostro paese. Sondalo, già da diversi anni, ha intrapreso con successo la strada dei ritiri sportivi, con la realizzazione di una grande cittadella dello sport dove poter praticare le diverse discipline sportive immersi in un patrimonio naturale di assoluta bellezza con un ospedale importante dove praticare i vari test e controlli. Il raduno dei gruppi di cammino si sposa perfettamente con la nostra idea di promuovere il benessere dell’attività sportiva in montagna. Ci auguriamo in futuro di poter collaborare ad altre iniziative che l’ATS vorrà realizzare nel nostro Comune”. Entusiasmo anche da parte del Presidente di APT Sondalo, che ha curato tutta la parte organizzativa, Gianni Pedranzini.  “Questa prima edizione  – spiega    è stata per noi una scommessa vinta, le persone presenti hanno apprezzato la nostra organizzazione e sono state molto soddisfatte dei vari momenti pensati per trascorrere una giornata di assoluta festa in compagnia, promuovendo l’attività fisica e il divertimento. Ringraziamo il Comune, le associazioni coinvolte, tutti i volontari e gli sponsor che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento. Un grazie in particolare all’ATS che ha creduto in noi, dandoci fiducia per la parte organizzativa e dell’intrattenimento.” E per non perdere la buona abitudine l’ATS della Montagna informa che sono ripresi in diversi centri i Gruppi di Cammino.

Print Friendly, PDF & Email