L’ATS della Montagna fra i protagonisti a Bergamo per il convegno sul Sistema di Emergenza e Urgenza in Lombardia

Stamane a Bergamo, presso l’area Fiera, anche l’ATS della Montagna ha preso parte al convegno organizzato dalla Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO) in collaborazione con AREU e Regione Lombardia.
Al centro dell’incontro il tema: “il Sistema regionale di Emergenza e Urgenza, confronto tra i protagonisti su come funziona un’eccellenza lombarda”. Esperienze, nodi da sciogliere e prospettive del servizio di Emergenza e Urgenza hanno visto il contributo dei rappresentanti di alcune aree geografiche della Lombardia: dall’area metropolitana a quella della montagna. Il direttore generale dell’ATS, Maria Beatrice Stasi con il sindaco di Mese, Patrizia Pilatti e Tiziana Panzera, medico di medicina generale di Tirano, ha portato l’esperienza peculiare della montagna davanti ad un folto pubblico composto in larga parte da amministratori, medici di famiglia e altri operatori della sanità. Ai lavori era presente anche l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera che ha sintetizzato i principali elementi emersi nella giornata. “Un momento di confronto molto interessante – ha commentato il direttore generale, Maria Beatrice Stasi – che ha consentito di approfondire i numerosi aspetti del servizio di Emergenza e Urgenza nei diversi contesti territoriali. L’obiettivo comune e condiviso – ha concluso – è quello di assicurare a tutti i cittadini della Lombardia, seppur in presenza di differenze geografiche e territoriali, i migliori standard di intervento anche nell’ambito dell’emergenza e urgenza”.

nello scatto allegato:

  • Maria Beatrice Stasi, direttore generale ATS della Montagna
  • Patrizia Pilatti, sindaco di Mese
  • Tiziana Panzera, medico di medicina generale di Tirano
  • Francesco Ripa di Meana, presidente Fiaso
  • Carlo Nicora, direttore generale ASST Papa Giovanni XXIII, Bergamo
Print Friendly, PDF & Email