L’ATS della Montagna scende in campo per promuovere una cultura dello sport sano

“Allenatori, genitori e sport: una sinergia per la crescita”.  E’ questo il tema delle serate organizzate e promosse dall’ATS della Montagna in collaborazione con il CONI per la promozione di una cultura dello sport sano a tutela della salute. Il primo appuntamento è per questa sera alle 20.30 presso l’Aula Magna della Scuola Media Tovini di Darfo Boario Terme. Di sport e prevenzione parlerà il dottor Guido Marcangeli, Medico sportivo FIP, Docente della Scuola Regionale dello Sport del CONI Lombardia. Al dottor Matteo Vagli, Psicologo dello sport, Esperto della Scuola Regionale dello Sport del CONI Lombardia, invece, il compito di affrontare l’argomento relativo alla percezione di sé e alla gestione delle aspettative nel giovane sportivo. Modererà la serata Pierandrea Speziale, Coordinatore Tecnico CONI Point Sondrio.  Il secondo appuntamento è previsto in provincia di Sondrio ed è per lunedì 4 giugno alle ore 20.30, presso l’Aula Magna del Palazzo Scolastico in via Ambrosetti a Morbegno. Diversi i relatori impegnati, dalla Dottoressa Paola Selvetti, responsabile della Medicina dello Sport dell’ATS della Montagna che parlerà di alimentazione e sport al dottor Matteo Vagli, Psicologo dello Sport, esperto della Scuola Regionale dello Sport del Coni. A coordinare i lavori sarà ancora Pierandrea Speziale, Coordinatore Tecnico CONI Point Sondrio.

 

 

Print Friendly, PDF & Email