Acque di balneazione


 L’ATS Montagna monitorando  la qualità delle acque di balneazione, attraverso il controllo dei parametri stabiliti dalla legge, garantisce che le acque utilizzate ai fini della balneazione non possano rappresentare una causa di rischio per la salute dei bagnanti, a seguito di fenomeni di inquinamento causati dalla presenza di microrganismi patogeni o di sostanze chimiche dannose.

La normativa fissa l’inizio della stagione balneare nel giorno 1° maggio di ogni anno, con conclusione alla fine di settembre, e pertanto le notizie relative alla balneabilità vengono diffuse durante tali mesi.

dlgs 116 del 2008 acque di balneazione

I punti di balneazione del territorio dell’ATS Montagna sono i seguenti:

Per il territorio della Valtellina

  • Lago di Novate Mezzola

Per il territorio del Medio Alto Lario

  • Lago di Como

Per il territorio della Valcamonica

  • Lago d’Iseo (solo per il Comune di Pisogne)
  • Lago Moro

Consultando il Portale delle acque del Ministero della Salute, il cittadino  ricevere informazioni in tempo reale sulla qualità delle acque

Portale delle acque Ministero della Salute

 

Print Friendly, PDF & Email