Area territorio


La Costituzione italiana riconosce il diritto alla salute definendolo un diritto fondamentale dell’individuo e la promozione della salute è il processo che permette alle persone di attuare scelte a favore della propria salute per migliorarla.

La responsabilità per la promozione della salute è condivisa tra i singoli, i gruppi della comunità, gli operatori socio sanitari e le istituzioni (sistema socio-sanitario, istruzione, lavoro, cultura, trasporti, agricoltura, turismo, ecc).

L’ATS della Montagna pone da sempre attenzione sulla promozione di stili di vita e ambienti favorevoli alla salute, come strategia di prevenzione primaria delle patologie cronico-degenerative, con un approccio rivolto sia alla persona che alla comunità nei diversi ambiti. Quindi un approccio salutogenico nel quale l’individuo diventa soggetto attivo e dove il ruolo del professionista della salute è quello di supportare, fornire opportunità, rendere le persone in grado di scegliere in modo consapevole rispetto ai determinanti di salute.

  • Scale per la Salute
  • Gruppi di cammino
  • Sale iodato
  • Pane a ridotto contenuto di sale
  • Indicazioni utili per l’attivazione del “PIEDIBUS”
  • Promozione frutta e verdura
  • Sostegno per la disuassefazione dal fumo
  • Sportello HIV e Malattie sessualmente trasmesse
Print Friendly, PDF & Email