Esenzione per invalidità (attestato verde)


Le tipologie di cittadini che hanno diritto all’esenzione per invalidità (totale o parziale) sono:

  • gli invalidi civili con percentuale superiore ai 2/3, o con assegno di accompagnamento, o con indennità di frequenza
  • i ciechi e i sordomuti di cui agli artt. 6 e 7 della Legge 482/68
  • gli invalidi di guerra
  • gli invalidi per lavoro e per servizio
  • vittime del terrorismo e del dovere (e loro familiari)

Cosa fare
Per gli assistiti con riconoscimento di invalidità civile con percentuale superiore ai 2/3, o con assegno di accompagnamento, o con indennità di frequenza il rilascio della tessera di esenzione e la spedizione della stessa al domicilio dell’interessato avvengono d’ufficio.

Per rilascio dell’attestato di esenzione per le altre categorie sopra indicate, è necessario presentare agli Uffici Scelte e Revoche della propria ASST la seguente documentazione:

  • carta regionale dei servizi
  • documentazione prevista in base alla categoria di appartenenza:
    • invalido di guerra: verbale del Ministero del Tesoro con categoria (per invalidità dalla VI alla VIII categoria anche la patologia invalidante)
    • invalido per lavoro: verbale INAIL con punteggio (se inferiore al 67/100 anche patologia invalidante)
    • invalido per servizio: verbale del Ministero del Tesoro con categoria (per invalidità dalla VI alla VIII anche patologia invalidante)

vittime del dovere e del terrorismo: documentazione specifica comprovante la condizione

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi agli Uffici Scelte e Revoche delle ASST di appartenenza:

ASST Valtellina e Alto Lario

ASST Valcamonica

Print Friendly, PDF & Email