Esame per il conseguimento della patente di abilitazione all’impiego di gas tossici


Commissione di esame per il rilascio del patentino di abilitazione all’impiego di gas tossici

sessione primaverile 2019

Presso l’ATS della Montagna, Dipartimento di igiene e Prevenzione Sanitaria, Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro(PSAL), la Commisione prevista dall’art. 32 del Regolamento approvato con R.D. 9 gennaio1927, competente per il territorio dell’ATS della Montagna, ha indetto la sessione primaverile degli esami per il conferimento del patentino di abilitazione all’impiego dei gas tossici,  fissando la data del

04 giugno 2019

Gli interessati devono presentare specifica domanda, da redigersi utilizzando l’allegato Modello.

  • La domanda, in marca da bollo da € 16,00=, debitamente compilata e sottoscritta, corredata dall’autocertificazione attestante il possesso dei previsti requisiti (allegato modello di autocertificazione), di copia di un documento di riconoscimento in corso di validità e dei documenti in essa elencati, deve essere inviata, entro e non oltre il 20 maggio 2019, all’ ATS della Montagna – Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria – Servizio Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di Lavoro in una delle seguenti modalità:
  • trasmissione all’indirizzo pec dips.sondrio@pec.ats-montagna.it

  • spedizione con raccomandata A.R. all’indirizzo indicato nell’allegato modello di domanda

  • consegna a mano presso una delle seguenti sedi del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria:

  • per i Comuni della Valtellina: Via Stelvio 35/A – 23100 Sondrio

  • per i Comuni dell’ Alto Lario: Via Falck 3 – 22014 Dongo (CO)
  • per il Comuni della Valcamonica: Via Nissolina 2 – 25043 Breno BS

  • all’esame possono partecipare i soggetti che abbiano compiuto il 18° anno di età, residenti nel territorio dell’ATS della Montagna, o la cui azienda vi abbia deposito (impianto) e siano in possesso dei requisiti di partecipazione elencati nell’allegato modello di autocertificazione.

  • I candidati ammessi saranno informati tempestivamente in merito alla sede degli esami ed all’orario, tramite posta elettronica certificata od all’indirizzo indicato nella domanda.

  • Le prove d’esame, consistenti in una prova scritta con domande a risposta multipla ed una prova pratica, verteranno sulla conoscenza del/dei gas per il/i quale/i viene chiesta l’abilitazione; in particolare, il candidato dovrà dimostrare di possedere una sufficiente conoscenza delle modalità relative alla sua/loro utilizzazione, manipolazione, trasporto, conservazione e custodia, nonché delle norme cautelative, con particolare riguardo all’impiego di maschere e di altri mezzi di protezione contro il/i gas. Il candidato dovrà inoltre dimostrare di conoscere il Regolamento approvato con R.D. 9 gennaio 1927, n. 147, in particolare il Titolo II, nonché le nozioni elementari sulla preparazione e utilizzazione industriale del/i gas, sulle sorgenti di intossicazione durante la fabbricazione del/i gas stesso/i, sull’azione tossica, sui modi di rilevarne la presenza, sulle norme cautelative in generale e sui soccorsi di urgenza.

  • I gas per i quali è possibile richiedere il patentino di abilitazione sono elencati nell’allegato denominato “Elenco gas tossici”.

  • LE DOMANDE INCOMPLETE O CHE PERVERRANNO OLTRE IL PREDETTO TERMINE DEL 20 MAGGIO 2019 NON SARANNO ACCETTATE.

Modulistica:

Modello domanda di ammissione all’esame per il conseguimento della patente per l’impiego dei gas tossici

Modello per l’autocertificazione

Privacy. Informativa generale all’utenza

Elenco dei Gas tossici.