Anagrafe bovina


Documento di identificazione, obbligatorio per tutti i bovini nati prima del 1° maggio 2015 e per quelli destinati a scambi intracomunitari e/o esportazione verso Paesi terzi. Il passaporto identifica ed accompagna il bovino in tutti i suoi spostamenti, da un’azienda all’altra. Tali movimenti devono essere riportati sul retro del documento.

Cosa serve per il rilascio:
Cedola identificativa debitamente compilata o registrazione della nascita dell’animale nell’anagrafe bovina nazionale.

In caso di richiesta di Duplicato del passaporto per furto o smarrimento è necessaria copia della Denuncia di smarrimento/furto presentata all’autorità di polizia competente per territorio entro 48 ore dall’evento.

Ministero della Salute:
in questa sezione sono disponibili informazioni sul passaporto bovino.

Banca Dati Nazionale:
In questa sezione è possibile interrogare i capi bovini/ovicaprini iscritti nella Banca Dati Nazionale.

Aspetti economici:
Gratuito il rilascio del passaporto in originale. Costo di euro 1,00 più IVA per ogni duplicato di passaporto

Info Utili:
Il Servizio Veterinario rilascia il passaporto per bovini contattando le sedi periferiche dei Distretti veterinari ed invio tramite fax della cedola identificativa ovvero della denuncia di smarrimento/furto del passaporto originale.

Verificare :
ricevuta pagamento per prestazione da tariffario regionale Cod.A A 38 01

 

Print Friendly, PDF & Email