Misure urgenti di lotta alla febbre catarrale degli ovini (Blue Tongue)


La febbre catarrale degli ovini,detta anche “Blue Tongue” (lingua blu), è una malattia virale trasmessa da insetti vettori che colpisce ruminanti domestici e selvatici come pecore, capre, bovini e cervidi.

Viene trasmessa agli animali tramite le punture di alcuni moscerini del genere Culicoides. Attualmente sono noti 26 sierotipi del virus, con diversi tassi di virulenza e mortalità. La febbre catarrale non è trasmissibile all’uomo, ma può causare notevoli danni al bestiame.

E’ una malattia transfrontaliera, pertanto misure prese a livello solo nazionale non sono sufficienti a contenerne la diffusione.  (fonte EFSA)
Le prescrizioni relative agli allevamenti Bovini ed ovi-caprini ricadenti nella Zona Z1 nel raggio di 20 Km dal focolaio restano in atto sino al 12.02.2017 salvo riscontro di altre positività.

Documentazione allegata :

Print Friendly, PDF & Email