PIANO AZIENDALE INTEGRATO DELLA SANITA’ PUBBLICA VETERINARIA 2015-2018. ANNUALITA’ 2018

L’ATS della Montagna ha adottato il Piano Integrato della Sanità Pubblica Veterinaria 2015-2018 per l’annualità 2018 con propria Deliberazione n. 130 del 27 febbraio 2018.

Tale documento si caratterizza per la sintesi integrata  e coerente della programmazione delle attività di competenza, istituzionali e a richiesta, programmabili e non del Dipartimento Veterinario nei suoi Distretti Veterinari della Valtellina, della Valchiavenna, del Medio-Alto Lario e dell’Area di Coordinamento Territoriale Vallecamonica-Sebino con il relativo Distretto Veterinario.

Costituisce la pianificazione delle attività per l’anno di riferimento e definisce in modo esaustivo e dettagliato le caratteristiche esecutive/operative degli obiettivi vincolanti, strategici e locali.

I criteri fondanti di tale pianificazione sono:
— omogeneità;
— standardizzazione;
— trasparenza nel processo di erogazione delle prestazioni;
— riproducibilità delle azioni poste in essere;
a garanzia di risposta alle esigenze e ai bisogni del territorio della montagna e della società nel suo complesso.

Contempla inoltre, adempiendo al Reg. (CE) n. 882/04 nonchè a specifiche disposizioni nazionali e regionali, un proprio Piano di audit interni finalizzato a esprimere un giudizio di conformità, adeguatezza e rispetto dei criteri e degli standard definiti a livello regionale, nazionale e comunitario.

E’ il documento programmatorio fondamentale per gli obiettivi di Sanità Pubblica Veterinaria e di Sicurezza Alimentare.

PIANO_SANITA’_PUBBLICA_VETERINARIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email