Sostanze d’abuso, esperienza e aspetti medico legali nel territorio dell’ATS della Montagna

Operatori dei laboratori di prevenzione, medici della Commissione Medica Locale, operatori dei SERT, personale del Pronto Soccorso dei presidi ospedalieri dell’ASST, responsabili di presidio e Forze dell’Ordine. A questi professionisti era rivolto il convegno dal titolo “Sostanze d’abuso, esperienza e aspetti medico legali nel territorio dell’ATS della Montagna” organizzato e promosso dal Laboratorio di Sanità Pubblica dall’ATS della Montagna diretto dalla dottoressa Annamaria Cioccarelli.

Fra i partecipanti e i relatori erano presenti numerosi dipendenti e specialisti provenienti anche dall’ATS Metropolitana di Milano, dall’ATS di Bergamo, dall’ASST Valtellina Alto Lario, nonché rappresentanti della Polizia di Stato, dei Carabinieri e della Commissione Medico Locale di Sondrio. Obiettivo, fare il punto della situazione alla luce di quanto stabilito dalla legge di riforma n. 23 del 2015.

Al di là delle problematiche relative all’abuso di sostanze stupefacenti e/ alcoliche e alle conseguenti implicazioni in materia di sicurezza stradale, le azioni svolte in ambito di controllo impongono una più ampia e generale riflessione che coinvolge enti e servizi diversi che, sempre di più, devono integrare i propri mandati in un’ottica di prevenzione.

Print Friendly, PDF & Email