Trasporto sanitario da parte di soggetti privati


I soggetti che intendono svolgere attività di soccorso sanitario, trasporto sanitario semplice o di trasporto sanitario, fermo restando il possesso dei requisiti minimi stabiliti dalle disposizioni vigenti, presentano una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) alla ATS competente per territorio, allegando i documenti previsti dalle vigenti normative:

Per informazioni rivolgersi a:

  • Distretto Valtellina e Medio Alto Lario

Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria
Via Stelvio 32/A  23100 Sondrio
Telefono : 0342 555435 –  Fax 0342 555475
Email:seg.dp@ats-montagna.it

  • Distretto Valcamonica

Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria
Via Nissolina 2 25047 Breno (BS)
Telefono : 0364 329395 – Fax 0364 329379
Email: prevenzione.vcs@ats-montagna.it

 La SCIA riguarda la sede operativa ed ogni singolo mezzo utilizzato per l’espletamento dell’attività.

Sono escluse dall’obbligo di presentazione SCIA tutte le tipologie di trasporto sanitario gestite dai corpi dello Stato, i servizi ad uso sociale e socio assistenziale gestiti da Enti Locali, i servizi gestiti direttamente dalle Strutture Sanitarie Pubbliche aventi sede nel territorio della Regione Lombardia e dalla Croce Rossa Italiana.

La disciplina dei servizi in materia di trasporto sanitario semplice, trasporto sanitario e soccorso sanitario extraospedaliero sono indicate nella D.g.r. 16 maggio -n X/5165

 

Print Friendly, PDF & Email