Con lo spettacolo del cuore, l’ATS fa prevenzione anche a Teatro

Il cuore è stato il protagonista dello spettacolo teatrale multimediale andato in scena sia a Darfo in Valcamonica sia a Morbegno in Valtellina rispettivamente il 3 e il 15 febbraio. L’iniziativa voluta e finanziata dall’ATS della Montagna ha, ancora una volta, posto l’attenzione sull’importanza della prevenzione. Ogni anno in Italia circa 200.000 persone vengono colpite da infarto del miocardio. Quasi 550 ogni giorno, 1 persona ogni 6 minuti. Le malattie cardiovascolari sono al primo posto tra le cause di decesso in Italia. “Lo Spettacolo del Cuore”, dunque, propone la conoscenza del cuore “come non l’avete visto e sentito mai”, come recita il sottotitolo della pièce, proposta da Davide Terranova, cardiologo e divulgatore scientifico. L’interessante iniziativa è stata proposta nel corso delle mattinate agli alunni delle scuole superiori, mentre la replica serale è stata aperta al pubblico. Ottimo il riscontro ottenuto in termini di interesse e di partecipazione.  La ATS ha già programmato un’altra edizione dello Spettacolo del cuore per territorio del Medio Alto Lario che si terrà il prossimo 12 maggio a San Fedele degli Intelvi.

Print Friendly, PDF & Email