Call center dedicato al contact tracing anche in Valtellina.

Anche per il Distretto Valtellina Alto Lario è attivo un call center dedicato a tutti i cittadini che hanno la necessità di richiedere informazioni relative alla gestione dell’emergenza COVID. Dopo l’esperimento condotto in Valcamonica, dunque, anche Valtellina e Alto Lario possono contare su un servizio molto importante, soprattutto in questa delicata fase della pandemia che ha visto un costante aumento di chiamate ai centralini di ATS e ASST. L’elevato numero di chiamate giunte ai centralini di ASST e ATS ha, infatti, fatto andare in tilt le linee telefoniche di ATS, da qui la necessità di potenziare il servizio. Il nuovo call center è stato attivato grazie alla collaborazione degli Enti territoriali, in particolare grazie al prezioso contributo di Fondazione Pro Valtellina e del Gruppo di Protezione Civile di Sondrio. Da oggi, lunedì 7 febbraio, i cittadini possono contattare il numero 0342 285356, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00. Possono essere richieste informazioni relativamente alle modalità e tempistiche di isolamento, richiesta di certificazioni e esecuzione dei tamponi. Un ringraziamento particolare va alla Protezione Civile di Sondrio e alla Fondazione Pro Valtellina.

ATS ricorda che per informazioni è possibile consultare il sito di ATS Montagna CLICCA QUI

Qualora i cittadini incontrassero difficoltà in merito al rilascio del certificato verde (green pass) è necessario consultare l’apposita sezione sul sito dell’Agenzia e compilare il form dedicato CLICCA QUI

Per coloro che rientrano dall’estero è necessario compilare il form sul sito di  ATS, CLICCA QUI