CONTRIBUTO ECONOMICO PER ACQUISTO PARRUCCA

Contributo economico per acquisto parrucca

Azioni per la qualità della vita e inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica chemioterapica.

Regione Lombardia con Delibera della Giunta n. 1829/19 e con il decreto attuativo della Direzione Generale politiche per la Famiglia, genitorialità e pari opportunità n.13008/19, prosegue nelle azioni per migliorare la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica chemioterapica. Con Decreto 19022 del 20/12/2019 si approva inoltre il documento “Avviso Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica” contenente le indicazioni operative per l’attuazione di quanto previsto dalla DGR 1829/2019 .

Possono partecipare persone residenti in Lombardia sottoposte a terapie oncologiche chemioterapiche/radioterapiche che possono causare alopecia.

L’ammontare del contributo è pari a euro 250,00 a persona per l’acquisto di una parrucca nei limiti delle risorse assegnate a ciascuna ATS. Nel caso il costo di acquisto della parrucca sia inferiore o pari a euro 250 il contributo erogabile sarà pari al costo di acquisto.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

Acquisto in proprio della parrucca

Nel caso di acquisto in proprio della parrucca, la domanda per la richiesta del contributo deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire dalle ore 10:00 del 23 dicembre 2019 e fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili.

Acquisto attraverso gli Enti del terzo settore autorizzati

La domanda per ottenere un contributo può essere presentata direttamente dal cittadino o avvalersi dell’aiuto degli Enti del terzo settore che hanno aderito alla misura, il cui elenco è contenuto nell’Allegato A al Decreto n. 18778/19.

Le domande saranno valutate in ordine di presentazione a condizione di rispettare i requisiti minimi di ammissibilità, sino ad esaurimento delle risorse.

La domanda deve essere corredata dai seguenti documenti:

  • certificazione dello specialista curante che attesti la necessità della parrucca in conseguenza delle cure subite;
  • documentazione (fattura/ricevuta fiscale) comprovante l’acquisto della parrucca;
  • fotocopia non autenticata del documento di identità in corso di validità della persona richiedente, se non in possesso della firma digitale.

 

Le nuove modalità di attuazione sono consultabili al seguente link  (https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/Persone-casa-famiglia/Fragilita-e-dipendenze/ser-parrucche-malati-oncologici/parrucche-malati-oncologici)

 

Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo mail assi.vcs@ats-montagna.it o contattare la segreteria del Dipartimento PIPSS dell’ATS della Montagna: Dott.ssa Ilaria Ducoli e Laura Sisti 0364-329389