COVID 19, call center ancora a pieno regime.

E’ ancora intenso il lavoro di ATS per tracciare i casi covid e per emettere i certificati di quarantena e di guarigione. Per supportare tale attività lavorano ancora a pieno regime i due call center attivati da ATS della Montagna nelle scorse settimane e operativi fino a fine mese. I numeri del periodo compreso fra il 7 e l’11 febbraio danno ragione all’iniziativa messa in atto da ATS in collaborazione con Fondazione Pro Valtellina e Gruppo di Protezione Civile di Sondrio per il Distretto Valtellina e Alto Lario e con BIM e Comunità Montana Valcamonica per il Distretto Valcamonica.

Valtellina Alto Lario – dal 7 all’11 febbraio sono state 844 le chiamate ricevute dagli operatori. Di queste 284 sono state trasferite agli operatori sanitari. 439 le telefonate per ricevere chiarimenti relativi al green pass. Ricordiamo che il call center risponde al numero 0342 285356 ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00.

Valcamonica – 1108 le chiamate dal 18 al 29 gennaio, di cui 598 trattate e risolte direttamente dagli operatori del call center e 519 quelle passate agli operatori sanitari. 490 le telefonate per avere chiarimenti in merito alle procedure di quarantena e isolamento. Ricordiamo che il call center che rispondere al numero 0364 324242 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 12.00. Nonostante i segnali relativi all’andamento della IV ondata lascino ben sperare, sono ancora numerosi i casi di contagio così come le richieste di informazioni. Ricordiamo che i cittadini possono rivolgersi ai due call center per avere informazioni relativamente alle modalità e tempistiche di isolamento, richiesta di certificazioni e esecuzione dei tamponi.

ATS ricorda che per informazioni è possibile consultare il sito di ATS Montagna CLICCA QUI

Qualora i cittadini incontrassero difficoltà in merito al rilascio del certificato verde (green pass) è necessario consultare l’apposita sezione sul sito dell’Agenzia e compilare il form dedicato CLICCA QUI

Per coloro che rientrano dall’estero è necessario compilare il form sul sito di ATS, CLICCA QUI